Marketing e gestione commerciale

  • Acquisto

    Esistono 3 tipologie di atteggiamento d'acquisto: programmato, d'impulso, suggerito. È soprattutto sull'ultimo che la comunicazione può agire con efficacia.

  • Acquisto abitudinario

    Quando il comportamento d’acquisto diventa un’abitudine, l’acquirente collega in modo automatico gli stimoli alle esperienze pregresse

  • Acquisto d'impulso

    È l'acquisto deciso all’interno della farmacia, in funzione delle opportunità offerte e/o del consiglio del farmacista

  • Advertising

    Comunicazione a pagamento utilizzata da un’azienda o un ente per promuovere i propri beni, prodotti o servizi.

  • Affiliante

    O franchisor, è uno dei due attori principali nella stipula di un contratto di franchising.

  • Affiliate marketing

    L’affiliate marketing su base digitale può diventare un valido alleato di business sia per il farmacista, sia per l'industria farmaceutica.

  • Affiliato

    O franchisee, è una delle due figure chiave del franchising. È colui che decide di intraprende un’attività in franchising.

  • Aggregazionismo

    Quando si decide di entrare a far parte di un gruppo. che garantisce un ventaglio di servizi e, grazie alle economie di scala, anche un risparmio sui costi.

  • AIDA

    Acronimo delle parole: Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione, che definiscono una buona campagna pubblicitaria.

  • Algoritmo

    Rappresenta l’insieme di calcoli e combinazioni attraverso cui lo spider di un motore di ricerca consente di valutare le pagine e i siti web da analizzare.

  • Analisi ABC

    Approfondimento statistico usato soprattutto in logistica per definire i prodotti di un assortimento in ottica di category management.

  • Analisi di portafoglio

    Esame del proprio listino fatto dalle aziende per programmare investimenti e lanci in modo equilibrato

  • Analisi Swot

    Strumento che consente a un'azienda di analizzare i propri punti di forza e di debolezza e la propria posizione sul mercato.

  • Area Nielsen

    La Nielsen, società di rilevazioni dati dei mercato, ha suddiviso l’Italia in 4 zone geografiche, simili per consumi e sistema distrubutivo.

  • Area test

    Prova di un'azione promozionale o di nuovo prodotto effettuata in una zona specifica per individuare e correggere eventuali aspetti negativi.

  • Assortimento

    Un assortimento adeguato è necessario per assicurare buon successo alle tecniche di merchandising.

  • Audience

    Insieme di persone che viene raggiunto da un messaggio pubblicitario in un certo periodo.

  • Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

    Organo pubblico indipendente che vigila sul rispetto della normativa antitrust comminando, quando necessario, le dovute sanzioni.

  • Awareness

    Letteralmente "notorietà", indica l'importanza di un prodotto o di un marchio nei giudizi del consumatore.

  • Background

    Insieme di conoscenze ed esperienze acquisite da un professionista o da un’azienda in uno specifico settore.

  • Banco della farmacia

    Il banco occupa la posizione più importante della farmacia, essendo un punto di passaggio dei clienti e spesso anche di sosta e di dialogo con il farmacista.

  • Bandiera (o stemma)

    La bandiera della farmacia permette un'identificazione immediata e senza dubbi del presidio sanitario. In Italia è utilizzata soprattutto nella forma di croce.

  • Banner

    Annuncio pubblicitario ospitato da un sito e posto in home page o nella pagine interne. Spesso rinvia ai siti dell'inserzionista per generare visite e contatti.

  • BATNA

    Acronimo inglese che sta per “best alternative to a negotiated agreement”, cioè la migliore alternativa a un accordo negoziato.

  • Benefit

    Specifica caratteristica per cui il consumatore dovrebbe preferire un prodotto, un servizio o un negozio rispetto ad altri.

  • Black list

    È la lista di domini o indirizzi che il provider di posta elettronica non considera sicuri, in quanto ritenuti spam.

  • Blind test

    Test effettuato tra due o più prodotti, presentati in totale anonimato, per valutare le caratteristiche di ciascuno e raffrontarle con quello desiderato.

  • Blog

    Sito internet che si propone come diario personale o legato a specifiche tematiche.

  • Body copy

    Rappresenta la parte scritta di un messaggio pubblicitario, cioè il testo dell’annuncio.

  • Brain storming

    Indica più persone che discutono presentando a ruota libera le proprie idee su un determinato problema, per individuarne la soluzione più opportuna.

  • Brand Awareness

    Grado di riconoscibilità di una marca, cioè come e quando i consumatori riescono ad associare un marchio ai prodotti o servizi da questo offerti.

  • Brand image

    Indica l’impressione che il consumatore si è fatto di una determinata marca in base a fattori soggettivi e oggettivi dei suoi prodotti.

  • Brand share

    Indica la quota di mercato registrata da un prodotto espressa in percentuale.

  • Break-even Point

    Letteralmente significa “punto di pareggio”, che viene stabilito calcolando il numero delle confezioni da vendere per poter uguagliare i costi.

  • Canvass

    Periodo durante il quale il rappresentante di un’azienda visita tutte o parte delle farmacie della sua zona di vendita.

  • Categorie del Category management, definizione e scelta

    Le categorie si definiscono partendo dall'analisi dei prodotti e dei bisogni dei consumatori e ispirandosi ai competitor.

  • Category managament, svantaggi e limiti

    L'adozione delle pratiche del category management può avere alcuni svantaggi, dovuti soprattutto all'assenza di alcune referenze.

  • Category management

    Processo che implica che il business sia gestito e i suoi risultati siano misurati non sui singoli prodotti o brand, ma sulle categorie di prodotti omogenei.

  • Category management - genesi

    Il category management nasce da un insieme di discipline tendenti ad analizzare la domanda e a ottimizzare la catena del rifornimento.

  • Category management e strumenti digitali

    Gli strumenti digitali sono utili per analizzare le tipologie di clienti, le tendenze e gli stili di acquisto e applicare i principi del category management.

  • Category management, i vantaggi

    Il category management porta diversi vantaggi in termini di vendite, magazzino, immagine del punto vendita.

  • Category management, il rapporto con l'industria

    Una corretta gestione del category management presuppone la collaborazione tra distribuzione e industria.

  • Category management, un esempio di categorie cosmesi

    Esempio di gestione della cosmesi in farmacia (da “Category management in farmacia”, di Roberto Giampietri).

  • Ciclo di vita del prodotto

    Anche i prodotti e le categorie nascono, si sviluppano, declinano, escono di scena.

  • Classificazione ATC

    Dall'inglese Anatomical Therapeutic Chemical classification system, è un sistema di classificazione alfanumerico.

  • Click

    Mezzo utilizzato per spostarsi da una pagina web all'altra e per compiere azioni nell’interno di una pagina web.

  • CMS

    Acronimo di Content management system, piattaforma software che consente di gestire i contenuti di un sito anche senza specifiche conoscenze tecniche.

  • Community building

    Comunità online all’interno della quale dialogare e condividere opinioni, esperienze e impressioni con l'obiettivo rafforzare il senso di appartenenza.

  • Comunicazione

    È una delle quattro variabili del marketing mix.

  • Comunicazione non verbale

    I segni e i gesti espressi in un dialogo non sono casuali, ma correlati agli stati emotivi e possono essere decifrati.

  • Concorrenza

    Condizione nella quale più imprese competono all’interno di uno stesso mercato, producendo i medesimi beni o servizi che soddisfano una pluralità di acquirenti

  • Consiglio in farmacia

    Accompagnare la vendita con un suggerimento competente è un valore aggiunto per farmacia, che la differenzia da altri punti vendita

  • Consumer benefit

    Vantaggio che ha il consumatore nel preferire un prodotto, un servizio o un punto vendita rispetto a un altro. È la ragione che motiva la sua scelta.

  • Consumerismo

    Tendenza sorta come reazione al consumismo, che spinge i consumatori ad acquisti più meditati e consapevoli.

  • Contratto di franchising

    I requisiti necessari per stilare un corretto contratto di franchising.

  • Cookies

    Piccole stringhe di codice che registrano in forma anonima le informazioni sugli utenti del sito permettendo di memorizzare i loro comportamenti di navigazione.

  • Costo

    È uno degli elementi alla base della fissazione del prezzo di un prodotto o di un servizio, Può essere fisso o variabile.

  • Costo delle scorte

    È un costo variabile legato al peso delle merci in magazzino, alla loro rotazione e al costo del capitale immobilizzato.

  • Counselling

    Il counselling è l’attività che il farmacista svolge nei confronti del paziente, ascoltando i suoi bisogni di salute e accompagnandolo nel percorso di cura

  • Credibilità dei prezzi

    Per ogni bene o servizio esistono dei limiti al di sotto dei quali essi diventano poco interessanti, o addirittura invendibili.

  • Cross selling, la vendita incrociata

    Consiglio complementare che consente di abbinare al prodotto richiesto un altro prodotto, che per affinità integra, completa e migliora l’acquisto effettuato.

  • Crowner

    Cartello o sagomato di cartone impiegato sul punto vendita per promuovere un prodotto o un servizio comunicando al consumatore le sue caratteristiche.

  • Customer care

    Nel linguaggio del marketing rappresenta i servizi offerti ai clienti prima, durante e dopo l’acquisto di un prodotto.

  • Customer oriented

    Si definisce così l'impresa moderna, orientata al mercato e al consumatore.

  • Customer retention

    È il valore che identifica la percentuale di clienti che consapevolmente decidono di essere fedeli.

  • Customer satisfaction

    Significa considerare il cliente come punto di riferimento di ogni azione lavorativa e mirare alla sua soddisfazione come bene primario dell'azienda.

  • Declino di un prodotto

    È la quarta fase del ciclo di vita di un prodotto.

  • Dem - Direct email marketing

    Invio di email dai contenuti pubblicitari a una specifica mailing list.

  • Dimensioni dell'assortimento

    È riconducibile all’ampiezza di gamma (numero delle linee di prodotto trattate) e alla profondità di gamma (quantità di prodotti all'interno di una linea).

  • Direct marketing

    Attività di marketing attraverso la quale un’azienda comunica in modo diretto con i suoi clienti o futuri possibili clienti.

  • Dispenser

    Espositore o supporto dove ospitare per la vendita uno o più prodotti che possono essere prelevati direttamente dall'acquirente.

  • Dissonanza cognitiva

    Stato d’ansia post acquisto, derivante dall'attrattiva verso le alternative scartate e dalla delusione rispetto all'oggetto acquistato

  • Distribuzione

    È una delle quattro leve del marketing mix

  • Down selling

    Con questa tecnica si cerca di vendere un prodotto di fascia più bassa rispetto a quello a cui il cliente è inizialmente interessato

  • Dr.Max

    Catena del gruppo di investimento ceco Penta, che controlla più di 1.000 farmacie in 5 Paesi europei.

  • E-commerce

    Vendita o acquisto di prodotti o servizi tramite internet e, per estensione, il sito web utilizzato a tale scopo.

  • Email marketing

    Iniziative di marketing online attuate utilizzando la posta elettronica come mezzo per comunicare con i clienti.

  • Engagement

    Grado di coinvolgimento attivo di un utente nei riguardi di uno specifico sito internet.

  • Esclusiva merceologica

    Diritto a essere gli unici punti vendita autorizzati a commercializzare specifici prodotti di una categoria merceologica.

  • Espositore o display

    Contenitore di prodotti esposto sul banco o all'interno del negozio.

  • Esposizione ottimale

    È quella che consente il maggior numero di vendite grazie a un giusto grado di esposizione e al quantitativo di merce esposta.

  • Facing

    Disposizione dei prodotti in modo da valorizzare l'aspetto grafico e comunicazionale dell'insieme delle confezioni.

  • Farmacia come "impresa"

    La farmacia, come molte attività di servizio, e in particolare quelle di vendita al dettaglio, è un soggetto economico di natura complessa.

  • Fedeltà del consumatore al punto vendita

    Solo una minima parte dei consumatori è fedele a un punto vendita. La maggior parte sceglie il negozio in virtù di offerte, promozioni o esigenze del momento

  • Fidelity card - carte fedeltà

    Sistema per fidelizzare il cliente: tesserina magnetica alla quale sono collegate attività promozionali, sconti, iniziative riservate al titolare della carta

  • Fidelizzazione

    Rapporto che nasce con la frequentazione e che porta un consumatore a diventare cliente affezionato di un punto vendita, che sceglierà e prediligerà.

  • Formule di calcolo per margine e ricarico

    Margine percentuale e il ricarico percentuale si possono calcolare con due formule.

  • Forum

    Sito web dedicato a contenuti specifici di un determinato settore o argomento in cui tutti hanno la possibilità di scambiarsi opinioni o lasciare commenti.

  • Franchising

    Tecnica con cui il licenziatario fornisce in via continuativa al licenziante la propria esperienza tecnico commerciale dietro compenso.

  • Franchising di distribuzione

    Il franchising può assumere forme e configurazioni differenti, questa è la prima.

  • Franchising di servizi

    È la seconda configurazione commerciale con cui si può presentare il franchising.

  • Gestione delle scorte

    Tecnica che permette di determinare il quantitativo ottimale di un prodotto in modo da ridurre i costi di magazzino e massimizzare i profitti.

  • Google AdWords

    Circuito pubblicitario di Google, che consente di ottenere la visibilità di parole chiave a un costo per click.

  • Google Analytics

    Software gratuito fornito da Google che permette di ottenere i dati di traffico di un sito web.

  • Gruppo d'acquisto

    Associazione tra operatori commerciali che si impegnano a concentrare i loro acquisti per ottenere prezzi più convenienti e migliori condizioni di pagamento.

  • Gruppo merceologico

    È costituito da un insieme di prodotti tra di loro simili, che servono a soddisfare specifici bisogni o prestazioni.

  • Headline

    Intestazione di un annuncio pubblicitario che in genere sintetizza il tema della campagna pubblicitaria.

  • Hippocrates

    Hippocrates Holding è una società di matrice nazionale che conta una settantina di farmacie in Italia.

  • Home test

    Test effettuato su un campione rappresentativo di consumatori per raccogliere dati statistici sul campo.

  • Impression

    Indica quante volte una pagina web o uno specifico banner è stato visitato.

  • Incentivo d'acquisto

    Indica le offerte (es. extra sconti e omaggi) rivolte al responsabile degli acquisti per persuaderlo a comperare più pezzi del prodotto desiderato.

  • Indice di rotazione

    Dato che indica quante volte le scorte totali, o quelle di un singolo prodotto, vengono riordinate nel corso di un anno.

  • Indicizzazione

    Attività che consentono a un sito di essere individuato dai motori di ricerca tramite parole chiave e posizione del sito negli indici.

  • Infografica

    Modo di presentare dei contenuti attraverso immagini, grafici, icone, privilegiando la parte grafica rispetto a quella testuale.

  • Insegna

    L’insegna è il vero biglietto da visita con cui il punto vendita si presenta al pubblico. La tendenza degli ultimi anni è di limitarsi alla scritta Farmacia.

  • Intercambiabilità

    Capacità di un prodotto di sostituirne un altro, avente le stesse funzioni, momentaneamente non disponibile.

  • Intranet

    Indica una rete interna aziendale, concepita in modo che le informazioni fornite siano disponibili solamente a determinati utenti.

  • Invecchiamento della popolazione

    I consumatori over 65 con uno stile di vita attivo, in crescita nella nostra società grazie all'aumento dell'età della popolazione, sono definiti active ageing

  • Keyword advertising

    Pubblicità effettuata sui motori di ricerca che permette di indirizzare gli utenti che hanno digitato una parola chiave al sito che paga il servizio.

  • Layout

    In ambito commerciale e retail è il modo di configurazione e di organizzazione per gestire in modo efficiente e funzionale un punto vendita.

  • Le 4 fasi del cross selling

    Il cross selling o vendita incrociata si concretizza in quattro fasi, dalla manifestazione del bisogno del cliente alla soddisfazione di un bisogno latente

  • Legge di Pareto

    La sua formulazione più conosciuta dice che in molti contesti più o meno l'80% della ricchezza è in possesso di circa il 20% della popolazione.

  • Libero servizio

    Sistema di organizzazione del punto vendita con cui il cliente, da solo, sceglie e prende il prodotto senza assistenza del personale

  • Life style

    Termine che trae origine dalla psicologia comportamentale utilizzato per schematizzare certi comportamenti in funzione di determinati acquisti.

  • Like

    Apprezzamento espresso da un utente Facebook rispetto ai contenuti o messaggi pubblicati da altri utenti.

  • Livello di servizio

    Indica la quantità in percentuale di articoli presenti in esposizione, o in rapporto alla gamma dei bisogni dei consumatori.

  • LloydsFarmacia

    Insegna del gruppo Admenta che raggruppa attualmente più di 2.200 farmacie in Europa oltre 250 in Italia.

  • Local marketing

    Attività che porta visibilità a un sito in base alla geolocalizzazione dell’utente, così da proporre informazioni solo a chi si trova in una certa area.

  • Lotto ottimale

    Numero di pezzi di un prodotto da riordinare, in modo da minimizzare i costi della scorta.

  • Mailing list

    Lista degli utenti che desiderano ricevere email riguardanti specifici argomenti.

  • Margine e ricarico

    Il margine e il ricarico sono indicatori che servono a individuare il guadagno su un prodotto venduto.

  • Marketing Mix

    È un modo di considerare il prodotto come risultante di più elementi, in genere quattro.

  • Matrice BCG

    Strumento per realizzare una corretta analisi di portafoglio aziendale.

  • Maturità di un prodotto

    È la terza fase del ciclo di vita di un prodotto

  • Mercato potenziale

    Volume di vendite che si registrerebbe in una determinata area, se tutti i suoi abitanti effettuassero lì i loro acquisti.

  • Mercato reale

    Volume di vendite effettivamente realizzato dagli esercizi di una determinata zona, quartiere o Comune.

  • Merchandising

    Insieme delle tecniche volte a presentare sul punto vendita i prodotti da vendere, nelle migliori condizioni materiali e psicologiche.

  • Motivazione all'acquisto

    Spinta in base alla quale un individuo, riconosciuto un bisogno non adeguatamente soddisfatto, mette in atto una serie di comportamenti per soddisfarlo

  • Negoziazione

    Insieme delle proposte e controproposte che due parti (venditore/compratore) si scambiano, alla ricerca di un accordo per una vendita di beni o servizi.

  • Negoziazione con i clienti

    La vendita di prodotti in farmacia può contemplare una trattativa, che tuttavia non deve portare a forzature della volontà del cliente.

  • Negoziazione con i collaboratori

    Il rapporto con i collaboratori può comportare una negoziazione, in aspetti quali la definizione dei compiti e la retribuzione.

  • Negoziazione, le fasi

    Ogni negoziazione richiede 4 fasi: preparazione, svolgimento, conclusione, realizzazione dell'accordo.

  • Newsletter

    Comunicazione periodica inviata tramite email a quanti si sono dichiarati disponibili a riceverla attraverso esplicita iscrizione.

  • Out of stock

    Punto vendita che non ha un determinato prodotto al momento della sua specifica richiesta da parte di un consumatore.

  • P.O.P. - Point of Purchase

    Sigla che sta per “Point of purchase”, cioè “punto d’acquisto”. Si riferisce ai materiali pubblicitari da esporre sul punto vendita.

  • Packaging

    È la confezione. Dal punto di vista del marketing, oltre a contenere il prodotto, svolge anche un'importante funzione di comunicazione ed emotiva.

  • Passaparola

    La gente ama parlare, scambiare idee, opinioni, e consigli ed è proprio su questo che si fonda il passaparola, la più antica forma di comunicazione commerciale.

  • Phishing

    Attività fraudolenta con cui si induce l’utente a rivelare informazioni riservate, per esempio la propria password o i dati della carta di credito.

  • Planogramma: come disporre i prodotti

    Tecnica di esposizione dei prodotti negli scaffali, elaborata per descrivere le marche in modo coerente sia per il cliente, sia per il farmacista.

  • Pop up

    Informazione che appare sopra la pagina aperta dall’utente. Viene usato per attrarre l'attenzione su specifici contenuti.

  • Post

    Messaggio testuale pubblicato solitamente su un blog o su di un forum, per presentare una propria opinione o un commento su specifici temi.

  • Potenziale dei ripiani

    Gli acquisti d’impulso sono favoriti in modo diverso a seconda della posizione occupata dal prodotto sul ripiano.

  • Premium price

    Prezzo superiore a quello medio di mercato in virtù di caratteristiche del prodotto o per particolari condizioni favorevoli.

  • Prezzo

    È una delle leve del marketing mix. Per il distributore è il valore del bene, per l’acquirente la capacità del prodotto di rispondere a un'esigenza.

  • Pricing

    È la politica dei prezzi di un’azienda.

  • Processo del category management

    Per applicare la tecnica del category management, deve seguire alcuni passi che vanno dalla definizione delle categorie al controllo degli obiettivi.

  • Prodotti civetta

    Articoli noti ai quali viene assegnato un prezzo basso, per attirare i clienti anche su altri prodotti simili.

  • Prodotto

    È una delle quattro leve del marketing mix.

  • Prodotto allargato

    È il prodotto completo dei suoi attributi materiali e immateriali.

  • Ranking

    Posizione attribuita a un sito da un motore di ricerca: prima si appare, più facilmente il proprio sito viene consultato.

  • Realtà aumentata

    Tecnologia che permette di arricchire la percezione sensoriale con informazioni multimediali e digitali che si sovrappongono alla realtà osservata.

  • Redditività gestionale

    Indice di gestione economica che indica la resa di un prodotto in relazione al costo necessario per gestirlo.

  • Redirect

    Sistema che dirotta automaticamente il visitatore di un sito da una pagina a un’altra.

  • Retail mix

    Deriva dal concetto di marketing mix, che a sua volta nasce dal concetto di prodotto allargato.

  • Risorse umane

    L'intero organico che opera all’interno del punto vendita, titolare compreso

  • Ritorno sul capitale (RSC)

    Indice percentuale che esprime la capacità di produrre il massimo utile con il minor capitale possibile investito.

  • Rottura di stock

    Si ha una rottura di stock quando non si riesce a vendere un bene, causa la mancanza del prodotto richiesto.

  • Sales promotion

    Azioni e le attività messe in atto per aumentare il volume delle vendite

  • Sampling

    Distribuzione gratuita di campioni sul punto vendita, può essere considerata un'attività di merchandising.

  • Sconto

    Beneficio economico concesso dal produttore al distributore (o dal distributore al cliente finale) che riduce il prezzo di vendita.

  • Sconto in merce

    Metodo per incentivare l’acquisto, da parte del distributore, di un prodotto concedendo confezioni in più a titolo gratuito.

  • Sconto quantità

    Premio aggiuntivo allo sconto di legge, riconosciuto dalle aziende a quanti effettuano acquisti consistenti, per incentivare le vendite.

  • Sea

    Pubblicità on line attuata attraverso annunci sui motori di ricerca

  • Segmentazione dell'offerta

    Aggregare i prodotti in gruppi omogenei al loro interno ed eterogenei al loro esterno rispetto ad alcune caratteristiche.

  • Self medication

    La cura di sé, che parte da un’autodiagnosi fino ad arrivare ad acquistare un determinato prodotto per garantirsi uno stato di benessere.

  • Sell in

    La vendita del prodotto fatta direttamente dai produttori o dai grossisti alle farmacie.

  • Sell out

    Vendita di un prodotto: la sua uscita dalle farmacie al consumatore finale.

  • Sem

    Attività che coinvolgono i motori di ricerca.

  • Seo

    Attività ideate per ottimizzare la posizione di un sito o di una pagina, affinché risultino in miglior posizione nei motori di ricerca.

  • Sistema Degrassi

    Metodo per classificare l'extra-farmaco. Si basa su una serie di livelli che vanno dalla macrocategoria alla categoria di terzo livello

  • Sistema GMK

    Si articola su 5 livelli di dettaglio e risulta efficiente ed efficace per classificare l'extra-farmaco, ma ancora incompleto per alcuni aspetti.

  • Siti dinamici

    Siti che possono essere aggiornati direttamente, senza l’intervento di specifici tecnici.

  • Sito internet della farmacia

    Quali caratteristiche deve possedere il sito web di una farmacia per essere un efficace strumento di comunicazione.

  • Social media

    Attività web attraverso le quali più persone creano e condividono informazioni e contenuti

  • Soddisfazione del cliente

    È ciò a cui deve aspirare ogni azienda moderna, farmacia compresa. Soddisfazione per il bene acquistato, ma anche per il servizio ricevuto.

  • Spider

    Software all’interno di un motore di ricerca che permette di indicizzare parole chiave, link e contenuti di un sito.

  • Statistics

    Sistema automatico che consente di controllare le visite del proprio sito e offre numerose informazioni.

  • Stoccaggio del farmaco: estraibili e cassettiere

    In farmacia gli spazi spesso sono purtroppo ridotti e devono essere utilizzati al meglio. Ecco gli strumenti più usati per il contenimento dei medicinali.

  • Stock

    Quantità di merce che si trova in giacenza a magazzino

  • Stock di presentazione

    Numero delle confezioni da mettere in esposizione, in modo tale da rendere il prodotto ben visibile

  • Sviluppo di un prodotto

    È la seconda fase del ciclo di vita di un prodotto.

  • Teaser

    Annuncio pubblicitario che riesce a suscitare una forte curiosità

  • Tecniche di esposizione

    Insieme di attività volte a promuovere la vendita di uno o più prodotti sul punto vendita

  • Trade

    Termine usato per indicare gli operatori commerciali estranei all’azienda che trattano una determinata categoria merceologica.

  • Transazione rigida

    Transazione in cui una delle parti ha soltanto la possibilità di accettare o rifiutare una proposta (“prendere o lasciare”), senza negoziazione.

  • Tredicesime

    Tipo di sconto in merce che consiste nell’assegnare al distributore un prodotto a titolo gratuito ogni dodici acquistati (una tredicesima).

  • Tweet

    Termine tecnico per indicare il messaggio con cui l’utente di Twitter pubblica la propria comunicazione

  • Up selling

    Tecnica utilizzata per vendere una versione migliore (e più costosa) di un articolo che il cliente è in procinto di acquistare

  • Up selling, come va applicato in farmacia

    Per evitare che diventi controproducente, è bene applicare l'up selling quando si verificano determinate condizioni.

  • Valore

    Vantaggi che il cliente ottiene a fronte della somma dei suoi costi e dei suoi sacrifici

  • Vendita

    La vendita è un percorso aleatorio il cui risultato finale è incerto e il successo non è mai sicuro in anticipo.

  • Venditore

    Un venditore deve essere in grado di sviluppare e gestire la relazione con i clienti, individuarne le esigenze, saper comunicare, forniore servizi post vendita.

  • Vetrina

    La vetrina è un vero e proprio mezzo di comunicazione, che ha il compito istituzionale di informare e presentare in maniera corretta prodotti e servizi.

  • Vetrinista

    Figura professionale specializzata nell’allestimento delle vetrine in un punto vendita

  • Viral marketing

    Attività di marketing web particolarmente efficaci, grazie alla creazione di contenuti molto condivisibili.

  • Visual merchandising

    Insieme di tecniche e azioni intraprese in un punto vendita per migliorare l’esposizione, al fine di favorire la vendita e soddisfare i bisogni della clientela.

  • Volantino

    Mezzo di comunicazione economico e utile per informare il cliente su iniziative, offerete, servizi e promozioni della farmacia.

  • Web marketing

    L'insieme di iniziative effettuate da un’azienda per promuovere su internet un suo prodotto o servizio.

  • WhatsApp in farmacia

    L'uso di canali digitali molto usati dai clienti, come WhatsApp, permetterà al farmacista di intercettare i bisogni del cliente offrendo risposte immediate.

  • Zur Röse

    Colosso svizzero della distribuzione farmaceutica cui fa capo la farmacia online DocMorris, più alcune farmacie tradizionali, nella Confederazione elvetica.